fbpx

Laboratorio Internazionale Kodakai – FORLILPSI

logo kodakai forlipsi scaled

Il Dipartimento FORLILPSI dell’Università degli Studi di Firenze e  la Società KODAKAI HOLDING S.r.l., in nome e per conto delle proprie società controllate:
Talentofrm SpA
Talentraining SrL
Sviluppo Formazione SrL
Clouds & Training SrL
hanno costituito, in conformità al Regolamento per i Laboratori di ricerca Università – Soggetti esterni dell’Università degli Studi di Firenze, il LABORATORIO INTERNAZIONALE CONGIUNTO DI “SERVIZI DI RICERCA E SVILUPPO DELL’INNOVAZIONE INTEGRATA PER LE ORGANIZZAZIONI E NUOVI MODELLI DI FORMAZIONE E DI APPRENDIMENTO.

Obiettivi e finalità del Laboratorio

a) progetti di ricerca, sviluppo e intervento di comune interesse;
b) progetti di ricerca, sviluppo e intervento commissionati su interesse del soggetto esterno;
c) progetti di ricerca e sviluppo commissionati da soggetti terzi;
d) attività formative specialistiche e di orientamento collegate ai progetti di ricerca, sviluppo e intervento di cui ai punti precedenti.

Il Laboratorio intende realizzare le seguenti tematiche di ricerca e
sviluppo, con la mission di entrambe le parti di sviluppare e integrare
le loro rispettive attività di ricerca / intervento per lo sviluppo di
servizi, con applicazione nei diversi contesti, a vantaggio delle imprese e prevalentemente nell’universo delle Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI), con relativa trasferibilità di metodi e strumenti di misurazione dei processi di innovazione e sviluppo di competenze attraverso
l’individuazione di nuovi modelli di formazione e di sostenibilità dei processi di innovazione.

Tematica di Ricerca e Intervento del Laboratorio

Le finalità del Laboratorio

  • Favorire e sostenere i processi di innovazione aziendale mettendo al centro li contributo e la responsabilità della singola persona
  • Implementare metodologie, tecniche di analisi e strumentazione per la rilevazione e il consolidamento dei processi aziendali e di innovazione delle imprese e la valorizzazione dei comportamenti professionali innovativi
  • Diffondere la cultura della innovazione nelle organizzazioni nei vari ambiti aziendali, non limitando l’azione a quello squisitamente tecnologico
  • Sostenere la valorizzazione e rendere disponibili le evidenze delle competenze acquisite nei Percorsi di formazione
  • Promuovere e supportare l’analisidel fabbisogno formativo
  • Accrescere il livello qualitativo dei contenuti di offerta formativa
  • Collaborare ai processi diprogettazione e docenza formativa

A tale scopo il Laboratorio opererà in un quadro della trasferibilità di modelli, metodi e strumenti per lo sviluppo dei processi di formazione, anche in un contesto di innovazione organizzativa e tecnologica a supporto della Persona, delle Comunità professionali e delle Imprese.

  • Applicazione di modelli e strumenti per la misurazione del potenziale e della performance di innovazione a livello individuale, team e a livello organizzativo/manageriale
  • Applicazione di modelli e strumenti per la misurazione e analisi dei processi di relazione professionale nei contesti di lavoro
  • Applicazione di modelli e strumenti per la misurazione analisi dei processi della leadership per l’Innovazione
  • Attività di assessment delle competenze manageriali e leadership per l’innovazione
  • Applicazione di modelli e strumenti di valutazione della performance manageriale e di leadership per l’innovazione
  • Applicazione di modelli e strumenti per la creazione, formazione evalutazione della performance dei team di innovazione
  • Applicazione di modelli di executive coaching per l’innovazione
  • Sviluppo modelli di formazione per lo sviluppo delle competenze manageriali e di leadership per l’innovazione
  • Supporto metodologico e scientifico per la redazione di piani formativi da presentare sugli avvisi e agli inviti di formazione continua pubblicati da Regioni e Fondi interprofessionali
  • Valutazione e validazione degli strumenti di rilevazione per lo svolgimento dell’analisi dei fabbisogni formativi delle aziende ai fini della progettazione dei suddetti piani
  • Valutazione e validazione dei contenuti formativi dei progetti di sviluppo e dei prodotti realizzati in modalità e-learning
  • Valutazione della trasferibilità degli apprendimenti nei contesti di lavoro
  • Supporto alla innovazione di metodologie, strumenti e contenuti formativi, finalizzati alla promozione e sostegno della innovazione organizzativa, tecnologica, transizione green,
    sostenibilità ed economia circolare
  • Verifica e validazione dell’iter di certificazione e/o validazione delle competenze anche in un contesto di innovazione organizzativa e tecnologica inerenti i percorsi formativi erogati dalle società del Gruppo KODAKAI HOLDING
  • Pubblicazioni degli esiti su riviste di settore a livello nazionale e/o internazionale
  • Organizzazione di eventi per la diffusione dei risultati (workshop, convegni ecc.).

Pratiche e Strumenti

Il Comitato scientifico del Laboratorio

Per l’Università di Firenze partecipano come componenti del Comitato scientifico e alle attività del Laboratorio:

  • Prof. Carlo Odoardi (Università di Firenze, Responsabile scientifico)
  • Prof.ssa Sabine Pohl (Faculté des Sciences psychologiques et de l’Education – Université Libre de Bruxelles)
  • Prof.ssa Elisa Moretti (Dipartimento diIngegneria – Università di Perugia)
  • Prof. Lorenzo Capineri (Dipartimento di Ingegneria dell’informazione – Università di Firenze)
  • Prof. Mirko Antino (Departamento de Metodología de la Ciencias del Comportamento Universidad Complutensede Madrid)
  • Ph.D. Marco Peña-Jimenez (Université de Bordeaux)
  • Ph.D. Nicola Cangialosi (Università di Firenze).

Per le Società del Gruppo KODAKAI HOLDING partecipano come componenti del Comitato scientifico e alle attività del Laboratorio:

  • Dott.ssa Tiziana Baracchi (Talentraining)
  • Dott.ssa Annarita Lacava (Talentform)
  • Dott. Tiziano Botteri (Clouds&Training)
  • Dott. Marco Franzoni (Sviluppo Formazione)
  • Dott. Massimo Cavedagna (Kodakai Holding).